Alessandra Albani, U18 e Prima Divisione al Cattolica Volley

La scacchiera del Cattolica Volley si arricchisce di un’altra pedina di pregio, che va ad ampliare il parco allenatori, Alessandra Albani, che si occuperà dell’Under 18 e della Prima Divisione. Riminese, laureata in Scienze Motorie, da centrale e opposto nella società Colonella, negli anni ’90 inizia la carriera di allenatrice tra le società limitrofe, come il San Giuliano. Poi Dinamo Bellaria con le giovanili femminili, successivamente la larga parentesi, della durata di quindici anni, nel Rimini Pallavolo, anche in serie D, per poi approdare nel 2014 nel Dinamo Bellaria, tra giovanili e Under 14, poi l’anno successivo giunge al B Volley seguendo le categorie U14-16, mentre l’ultimo anno serie D e U18 vincendo il campionato di quest’ultima categoria. Allenatrice Secondo Grado Terzo Grado Giovanile, coach Albani è determinata, dal carattere deciso che cela però una grande dolcezza, a lei chiediamo il ricordo più bello della sua lunga carriera: “I momenti belli che ho vissuto in ambito pallavolistico sono tanti, diverse le vittorie nei vari campionati, ma ciò che conta è quando le ragazze hanno dei bei ricordi di te, questo gratifica molto”.

Cosa la porta al Cattolica Volley?

“E’ una società che conosco e apprezzo, qui lavora la mia collega e amica Barbara Bronzetti, la società cattolichina mi ha cercato e con onore ho accettato l’incarico, hanno creduto in me e di questo ne vado molto fiera. Sono molto propositiva, spero di dare ciò che mi chiedono, come ogni nuovo percorso è per me una sfida, la speranza è di fare bene tutti assieme”.

Qual è il suo credo pallavolistico?

“Umiltà in primis, testa bassa e lavorare, mai vantarsi, mantenere i piedi ben saldi a terra. Crescere poi sia dal punto di vista tecnico che tattico, ogni atleta e sportivo deve seguire delle regole, una buona impostazione anche dal punto di vista umano, per poter lavorare al meglio a 360°”.

http://www.altarimini.it/News99068-cattolica-volley-lunder-18-affidata-ad-alessandra-albani-15-anni-nel-rimini-pallavolo.php

http://www.emiliaromagnasport.com/news.php?id=102727

Thomas Brighi ad affiancare coach Medri

Ad affiancare coach Alessandro Medri nella nuova avventura targata Cattolica Volley, il giovane Thomas Brighi, allenatore di 1°grado Primo livello regionale. Classe ’87 residente a  Gambettola, dopo una parentesi nei campionati amatoriali categoria mista durata otto anni, nel 2012 Brighi veste i panni di allenatore in seconda in Prima Divisione e poi in serie C a Longiano. Nella stagione 2014/2015 nel ruolo di terzo allenatore, vive per tre settimane, l’esperienza della serie A Volley 2002 Forlì, per approdare poi, come allenatore in seconda nell’Under 13-16 a Forlì divenendo anche Primo allenatore. Dallo scorso anno si affianca a coach Medri e approda dunque al Cattolica Volley: “La  pallavolo, a mio avviso, deve essere divertimento – sottolinea Brighi – ma alla base non può mancare il sacrificio. La mentalità con la quale lavorare deve essere basata sul prodigarsi sempre per guadagnarsi il posto, la meritocrazia è un aspetto importante. Creare un’atmosfera serena, a tratti giocosa, all’interno della squadra, il mio compito sarà fungere da anello di congiunzione tra primo allenatore e il roster. Lo scorso anno svolsi con coach Medri tre allenamenti qui a Cattolica ed ebbi un feddback positivo, l’entusiasmo dunque non manca”.

http://www.pusport.com/news.php?id=102672

http://www.altarimini.it/News99040-cattolica-volley-in-panchina-mister-medri-sara-affiancato-da-thomas-brighi.php

 

Alessandro Medri al timone del Cattolica Volley

Una nuova stagione pallavolistica attende il Cattolica Volley, che, dopo aver conquistato la salvezza in serie C in veste di matricola, si prepara ad affrontare nuovamente il Campionato di serie C, al timone è arrivato Alessandro Medri, grande il bagaglio di esperienza, accanto a lui il vice Thomas Brighi. Nuovi volti per il club gialloblu, come Alessandra Albani che seguirà Under 18 e Prima Divisione, per la fiorente green line cattolichina anche Barbara Bronzetti e Cristina Zangheri. Momento dei saluti per Corrado Passamonti e Cristian Sardella, la società Cattolica Volley ringrazia per l’operato svolto e augura ai due tecnici un buon prosieguo di carriera. Intanto feedback propositivi giungono dalle new entry, entusiasta coach Medri, un curriculum prestigioso per il tecnico di Forlimpopoli classe ’77, docente Nazionale di Pallavolo dal 2010. La veste di centrale lascia il posto nel 2001 al ruolo di allenatore, senza dimenticare la passione per il beach volley. Serie D vice allenatore AICS Forlì a Selezionatore Provinciale Forlì/Cesena U14, 1Div. poi allenatore serie D AICS Forlì,  Giovanili Under 18/serie C Libertas Forlì, Junior Volley Sammartinese e U18/1 Divisione nel Volley 2002 Forlì, per approdare nel 2010/2012 in serie A2 nell’Infotel Forlì allenatore, Direttore di Scuola di Pallavolo e Direttore Sportivo. Un curriculum di prestigio, piazze importanti quelle calcate da coach Medri: in seguito Lugo Shoesy in serie C, poi U16 Libertas Forlì, serie D Casalecchio, sino a responsabile tecnico e allenatore dell’U13/14/16 la scorsa stagione.

Alessandro Medri cosa la porta al Cattolica Volley?

“Ho avuto modo nella precedente stagione di svolgere tre allenamenti con il club cattolichino, da subito ho percepito la grande partecipazione e la passione da parte della società per l’importante vivaio femminile, l’entusiasmo non manca, un progetto interessante”.

Qual è la sua idea di Pallavolo?

“Divertimento in primis, squadra, gruppo, voglia di stare assieme nei momenti belli e anche in quelli più difficili, che spesso si rivelano costruttivi. Allenarsi con la voglia di migliorare, una crescita da parte di tutti anche di noi allenatori, non si finisce mai di imparare. Tutto nasce dalla condivisione, credere in sè stessi, nei compagni, non mollare mai, palla dopo palla, punto dopo punto”.

Che ruolo riveste per una società il settore giovanile?

“Il settore giovanile è fondamentale, sin alle massime serie, è importante avere una prima squadra in cui i giocatori possono aspirare a giocarvi. Si parte lavorando su aspetti tecnici e tattici, ma non bisogna dimenticare il saper stare in palestra, siamo educatori prima che allenatori. Alla base, ripeto, entusiasmo e pensare positivo, mi piacciono le persone che lavorano con la voglia giusta”.

State lavorando sul roster per affrontare al meglio questa serie C

“Si stiamo allestendo la rosa, valutando alcuni elementi, i presupposti sono molto buoni. Lavoreremo in palestra, anche sugli aspetti della condizione fisica, con continuità, il lavoro paga sempre e porta a miglioramenti, di questo ne sono certo”.

Propositivo anche il Patron del Cattolica Volley Matilde Imperatori: “Con grande piacere Alessandro Medri e Thomas Brighi hanno accettato questo incarico, accanto a loro anche un’altra figura di pregio Alessandra Albani per il settore giovanile. Siamo molto felici per questo soldalizio, ci auguriamo che possa essere una stagione positiva, la voglia di fare bene c’è, e dopo un anno travagliato, progettiamo l’anno che verrà, una bella pallavolo per la città di Cattolica”.

http://www.emiliaromagnasport.com/news.php?id=102648

http://www.altarimini.it/News99001-cattolica-volley-dopo-la-salvezza-in-serie-c-si-riparte-da-alessandro-medri-in-panchina.php

 

 

Apericena di fine stagione per il Cattolica Volley ASD  #staccoli #cattolicaApericena da Staccoli Caffè in onore della Nostra Prima Squadra!…ragazze siete state davvero Grandi…avete meritato una splendida torta offerta da Isolcasa!
Un sentito ringraziamento a tutti gli sponsor del Cattolica Volley che ci hanno aiutato a rendere possibile questo sogno: CONTINUARE A VIVERE IL SOGNO CHIAMATO SERIE C!

Cattolica Volley, salvezza raggiunta

Il Cattolica Volley chiude nel migliore dei modi questa ultima parte di stagione, costellata di vittorie e di una salvezza raggiunta con una giornata di anticipo. In campo una delle bandiere gialloblu Francesca Fanelli (nella foto), centrale, classe ’98, tra le artefici di questo successo, che commenta così questa stagione: “Iniziando dalla partita contro Cervia, sono rimasta molto contenta sia del nostro atteggiamento in campo sia della partita. Nonostante la gara non avesse una grande importanza a livello di posizioni di classifica, non abbiamo abbassato il livello di concentrazione e siamo state brave a voler portare a casa questi tre punti, contro una squadra come la loro. La stagione, nonostante sia stata molto movimentata, è stata sicuramente motivo di crescita per tutta la squadra,  un grazie enorme alla società che si è fatta in quattro per garantirci sempre il meglio e far sì che potessimo portare a termine questa avventura nel migliore dei modi. Sono veramente molto contenta di come si sia concluso questo anno sportivo, abbiamo faticato ma ne è valsa la pena!”.

 

Cervia R.I.V. – Cattolica Volley 1-3 ( 28/30 – 21/25 –  25/18 – 22/25)

Corsaletti 6, Borrelli 2, Cesarini 13, Fanelli 9, Vaienti 1, Godenzoni 23, Masi 0, Venerandi 0, Pasquini 0, Bacchiani 0, Gabellini 11. Giusti libero. All Pierpaolo Pasini. All. Braghiroli.

Arbitro Crescentini -Romagna

Cervia: Agostini 1, Fusi 12, Vanzolini 7, Colombo 3, Lvova 13, Magnani 9, Di sero 2, Ginesi 2 Bucella 6. Marchi e Favori liberi.

Cattolica Volley, C risiamo!

Finisce così, SPLENDIDAMENTE, il campionato della Serie C, con la gara di oggi a Pisignano di Cervia, vinta 3 a 1 contro la prima in classifica e già promossa in B2! Grazie ragazze! Il primo anno della storia della C CATTOLICA VOLLEY termina, ma un nuovo anno ci aspetta e noi faremo in modo che sia ancora più splendido!

Pubblicato da Cattolica Volley ASD su Venerdì 5 maggio 2017

Finisce così, SPLENDIDAMENTE, il campionato della Serie C, con la gara di oggi a Pisignano di Cervia, vinta 3 a 1 contro la prima in classifica e già promossa in B2! Grazie ragazze! Il primo anno della storia della C CATTOLICA VOLLEY termina, ma un nuovo anno ci aspetta e noi faremo in modo che sia ancora più splendido!

Società pallavolista a Cattolica